Paolo Torrisi: la storica voce di Goku, un approfondimento sul doppiatore

Oggi ci occupiamo del doppiaggio di Dragon Ball, in particolare del doppiatore italiano di Goku – fino al 2005 – insomma la sua storica voce: Paolo Torrisi in arte Maurizio Torresan.

Torrisi nasce a Milano nel 1951 e fin da bambino lavora come attore televisivo. Esordisce giovanissimo nel mondo del doppiaggio. Tra i suoi personaggi nel “mondo delle voci” c’è Andrea di Kiss Me Licia. L’ambito in cui Torrisi opera di più come doppiatore è sicuramente quello anime.

Per quanto riguarda Dragon Ball, Paolo Torrisi ha doppiato dapprima Piccolo da bambino, successivamente ha dato la voce al protagonista Son Goku, adulto, nelle tre serie di Dragon Ball e nei relativi film.

Ovviamente dal momento che Goku si è fuso con diversi personaggi Paolo Torrisi ha “dato voce” anche a Vegeta, Veku e Gogeta rispettando così le fusioni previste dal manga e dall’anime e rendendole realistiche all’inverosimile.

Masako Nozawa è la doppiatrice originale e, grazie alla particolarità del tono di voce di Torrisi, il suo timbro vocale non è stato variato di molto durante il doppiaggio italiano.

Ricordiamo che Torrisi si è occupato del doppiaggio di Goku solo da adulto e non da bambino, come ha fatto con Piccolo. Tuttavia, la scelta è strana in quanto Torrisi avrebbe avuto le capacità di doppiare i ragazzi.

Paolo Torrisi ci ha lasciato nel 2005 ed è stato sostituito da Claudio Moneta che diventa la voce di Goku nella saga di Dragon Ball Super a partire dal 2016.

Le caratteristiche del “Goku reale” erano sicuramente: grande professionalità, enorme talento, estrema versatilità e carattere schivo. Non ti dimenticheremo mai Paolo!

L’ispirazione per questo articolo è stata in larga parte stimolata dal video commemorativo realizzato e postato il 10 giugno scorso da Gianluca Iacono, mitico doppiatore di Vegeta, in ricordo dell’amico e collega Paolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Ultime news

Neowise è il suo nome, quando vedere la cometa che ce l’ha fatta!

È Neowise la cometa che ce l’ha sorprendentemente fatta. Infatti, Neowise è riuscita a non frantumarsi davanti al Sole e sta arrivando! A differenza di...

La badante: cosa può e cosa non deve fare

Il lavoro della badante è regolamentato da un contratto nazionale di categoria (Ccnl), concretamente quello dei lavoratori domestici. Questo accordo, siglato dai rappresentanti dei...

Tokyo e Rio: un amore che non conosce differenze caratteriali

Quasi sempre nelle serie TV ci sono storie d’amore appassionanti, ma diciamocela tutta quella di Tokyo e Rio è mozzafiato! Lei. Una ragazza esplosiva nel...

Il brano del giorno

“Una mela al giorno toglie il medico di torno” dicono, e un brano musicale quotidiano?Quanto è fondamentale la musica nelle nostre vite, spesso le...

Bufera fiscale sul Presidente degli USA: accuse del New York Times

Donald Trump nel 2016 avrebbe pagato appena 750 dollari di tasse federali sul reddito: questo quello che riporta il New York Times, spiegando di...

“La grande Gilly Hopkins”: un tema importante trattato in modo divertente

Qual è il modo migliore per passare la serata dopo i mille impegni quotidiani come la scuola, il lavoro e i tanti pensieri? Semplice!...

X Factor 2020, squadre al completo: i nomi dei 12 concorrenti

Nella puntata di giovedì 22 ottobre di X Factor 2020, i giudici si sono trovati a dover affrontare la “Last Call” individuando tre componenti...

One Piece: le date delle nuove uscite rinviate e le cause dei ritardi

Come tutti sappiamo le pubblicazioni di One Piece sono ancora in corso. Infatti, l’incredibile manga non è terminato. Ma ci sono dei ritardi per...